Calenda: “Questa crisi di governo è uno scontro tra due ego”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
calenda

La crisi di governo è “uno scontro tra due ego in un momento drammatico per il Paese, è disdicevole, poco serio e non funziona”. Lo ha detto a Start, su Sky TG24, il leader di Azione Carlo Calenda.

“Non c’è nessuna possibilità di discutere” un eventuale appoggio di Azione a Conte in Parlamento, ha aggiunto Calenda. “Abbiamo sempre detto – ha spiegato poi – che questo governo non avrebbe funzionato, che sarebbe imploso, e se non ci fosse stato il Covid sarebbe imploso otto mesi fa. Continueremo a sostenere che l’unica linea possibile è quella di un governo di pacificazione nazionale, anzi di salvezza nazionale, perché le condizioni del 2021 saranno tragiche, e che ci sia un governo autorevole di persone con competenze gestionali e amministrative”. A prescindere dal nome “il profilo deve essere quello di una persona che abbia standing internazionale e che abbia competenze gestionali e amministrative”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

La California ha certificato i risultati delle sue elezioni presidenziali

E’ invasione di olio d’oliva spagnolo con le importazioni che

Zero Irap (Imposta Regionale sulle Attività Produttive) per 1.326 Comuni

agricol

Una risoluzione impegna la Giunta su precisi obiettivi La Regione sostenga

“Semplicemente ignobile che esponenti della maggioranza come Zan e Cirinnà

IPUNTIDANZA 2019/2020 – XVII edizione Fondazione Egri per la Danza

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.