Campagna anti-Covid in Vaticano, vaccinati il Papa e l’emerito

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
papa francesco

Francesco nell’intervista televisiva di domenica aveva annunciato che avrebbe preso il vaccino questa settimana. L’emerito l’ha ricevuto stamattina
VATICAN NEWS

Prosegue la campagna vaccinale in Vaticano, iniziata la mattina di mercoledì 13 gennaio dopo l’arrivo del siero. Hanno già ricevuto la prima dose di vaccino sia Papa Francesco sia l’emerito Benedetto XVI.

“Posso confermare che nell’ambito del programma di vaccinazione dello Stato della Città del Vaticano – ha detto il direttore della Sala Stampa della Santa Sede Matteo Bruni rispondendo alle domande dei giornalisti – ad oggi è stata somministrata la prima dose del vaccino per il COVID-19 a Papa Francesco e al Papa emerito.”

Francesco aveva preannunciato durante l’intervista con il Tg5 che si sarebbe sottoposto alla vaccinazione questa settimana, mentre il segretario particolare di Benedetto XVI, il vescovo Georg Gaenswein, aveva confermato che anche il Papa emerito si sarebbe vaccinato.

Come si ricorderà, nell’intervista Papa Francesco aveva definito la vaccinazione “un’azione etica, perché ti giochi tu la salute, ti giochi la vita, ma anche giochi la vita degli altri”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Caro direttore, nonostante la storia di questi ultimi mesi sia

bonafede

Da ex disc jockey il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede

Secondo Bruxelles, i pur buoni piani nazionali in materia di

In previsione dell’aumento dei viaggiatori sulla rete ferroviaria nel periodo

Nuovo Presidio Slow Food in Calabria: i fagioli di Cortale

“Si chiamano bonus perché chiamarli mancette elettorali suonava male: si

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.