HomesaluteCrisanti: "Varianti possono sfuggire a test rapidi"

Crisanti: “Varianti possono sfuggire a test rapidi”

Uno studio del Dipartimento di Medicina Molecolare dell’Università di Padova, diretto dal prof. Andrea Crisanti, ha dimostrato che le varianti genetiche del gene N possono compromettere la capacità di usare i test antigenici sia per la diagnosi che per i test di massa. In Italia, come in molti Paesi europei, i test antigenici stanno guadagnando molta popolarità e sono sempre piu’ utilizzati per indagini di massa. “Prove di laboratorio hanno inoltre dimostrato che questa problematica e’ comune a test antigenici sviluppati da diversi produttori” dice Crisanti, secondo il quale “l’uso di massa dei test antigenici rapidi può favorire involontariamente la diffusione di varianti virali non rilevabili da parte di questi test contribuendo, cosi’, alla loro libera circolazione e all’inefficacia del loro contenimento”.

Articoli popolari

Banner 300 x 600