HomeCOVID-19"Domeniche ecologiche, sconti sui bus invece che biglietto unico"

“Domeniche ecologiche, sconti sui bus invece che biglietto unico”

Trasporti. Barcaiuolo (Fdi): “Domeniche ecologiche, sconti sui bus invece che biglietto unico”

“La Regione riconsideri l’iniziativa, sui mezzi c’è affollamento e scarso rispetto delle distanze”

Riconsiderare l’iniziativa delle domeniche ecologiche e il biglietto unico valido per tutta la giornata con conseguente affollamento sui bus. Lo chiede, in una interrogazione alla Giunta, il consigliere Michele Barcaiuolo (Fratelli d’Italia).

L’Emilia-Romagna è in zona arancione, secondo il Dpcm valido fino al 5 marzo, c’è l’obbligo di mascherina e il coprifuoco dalle 22 alle 5. Seta ha già fatto sapere che domenica 24 gennaio “in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e il Comune di Modena, ripropone l’iniziativa del biglietto di corsa semplice valido tutta la giornata” scrive il consigliere. Sui bus del Tpl e sui treni è previsto il riempimento non superiore al 50%, ma “la cronaca locale rileva numerose testimonianze di utenti del servizio di trasporto pubblico che riferiscono come i mezzi siano affollati e come vi sia uno scarso rispetto del distanziamento sociale previsto dalla normativa vigente”.

Barcaiuolo, pertanto, chiede alla Giunta quali siano “le ragioni che hanno spinto la Regione a incentivare tale iniziativa” e se “non consideri l’iniziativa un incentivo alla mobilità senza comprovate esigenze, in disaccordo con quanto espressamente sollecitato dalla normativa vigente”. Infine, il consigliere di Fdi vuole sapere “se la Regione non ritenga maggiormente utile alla cittadinanza attivare scontistiche per gli abbonamenti ordinari di studenti e lavoratori invece che incentivare iniziative come quella citata, alla luce del particolare momento storico che stiamo vivendo”.

(Gianfranco Salvatori)

Articoli popolari

Banner 300 x 600