Grillo, dopo il sì del Presidente Conte al TAV, prende le distanze dal Movimento Cinque Stelle

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
defalco

Le torsioni programmatiche del Movimento non si contano più. Sei milioni di voti persi in un anno testimoniano la perdita di credibilità della principale forza politica in Parlamento.

Beppe Grillo ha rappresentato prima le speranze di cambiamento, dopo è stato un garante duro e divertente, passionale e istrionico, ha partecipato nel metodo e nella forma alla crescita dei consensi elettorali, tuttavia con Davide Casaleggio aveva già chiuso ogni rapporto commerciale, avendo separato il suo blog dal blog delle stelle cadenti.

Beppe Grillo è stato un megafono insostituibile con autori di grande sagacia.

Forse è arrivato il tempo di aprire una riflessione critica che finora all’interno del partito non è stato possibile fare, e non per la mancanza di coraggio, bensì per la sistematica delegittimazione del dissenso.

La metamorfosi del Movimento si è compiuta nel momento in cui, invece di invitare ad usare la propria testa, come diceva Grillo, Di Maio chiese di diventare “testuggine” ai “legionari” non più cittadini.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

“Le settimane che arriveranno saranno ancora dall’esito non scontato e

33 BAMBINE PROTAGONISTE DELLA STORIA STORIE DI RAGAZZI SVEGLI E

CATTOLICI UNITI: UNA RIVOLUZIONE MITE MA DETERMINATA PER BENEDIRE UN’ITALIA

Ecco il “nuovo” Follett che non parla più (o non

TRIESTE – Terza tappa per il 18° Festival Pianistico “Giovani

Il Consigliere Paolo Marcheschi (Fdi) avverte il Governatore che ha

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.