HomeesteroISTANBUL, TRA CULTURA, CONSOLATO E NUOVE ELEZIONI

ISTANBUL, TRA CULTURA, CONSOLATO E NUOVE ELEZIONI

Dopo Ankara e Gaziantep ultima tappa a Istanbul, dove ho voluto incontrare il direttore dell’istituto di cultura Gianni Vinciguerra, la Console Generale Elena Sgarbi e il Console Gabriele Ingrosso, nel cuore economico e pulsante della Turchia. Qui domani si terranno nuovamente le elezioni dopo che i risultati delle ultime amministrative sono stati contestati. A vincere era stato Imamoglu contro uno dei fedelissimi del partito di Erdogan, Binali Yildirim che, non accettando la sconfitta e contestando brogli, ha ottenuto una ripetizione del voto.

Tra gli argomenti discussi abbiamo affrontato la tematica più politica per la città, le relazioni italo-turche, come le 800 aziende italiane attive qui in Turchia, e ci siamo infine concentrati su visti e documenti: mi hanno raccontato che il Consolato italiano distribuisce circa 90 mila visti l’anno, una cifra davvero alta.

Adesso non mi resta che tornare in Italia e prepararmi per una nuova settimana molto intensa sia per una nuova importante missione sia per alcune importanti novità sullo Yemen!

Articoli popolari

Banner 300 x 600