La Regione Emilia Romagna s’impegni per il contrasto della processionaria

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
alberi

Ambiente. Ok in Aula a risoluzione Mastacchi (Rete civica) per interventi coordinati contro la processionaria

Approvata all’unanimità una risoluzione di Marco Mastacchi (Rete Civica) che chiede più interventi contro il parassita che colpisce piante e animali e può essere nocivo anche agli uomini

La Regione si impegni per il contrasto della processionaria, parassita degli alberi dannoso anche per gli uomini e gli animali. L’Assemblea legislativa ha approvato all’unanimità una risoluzione proposta dal consigliere Marco Mastacchi (Rete Civica) che impegna la Giunta a “definire un monitoraggio sull’attività delle amministrazioni comunali in merito all’eliminazione meccanica dei nidi, considerato che è proprio durante l’inverno, tra novembre e febbraio, che occorre controllare le piante per verificare la presenza dei caratteristici nidi sulle chiome e soprattutto all’estremità dei rami: questo subdolo lepidottero fa danni alle piante e anche ai cani, che se li leccano perdono, causa necrosi, la parte della lingua coinvolta”. Approvati anche due emendamenti presentanti dai consiglieri dei gruppi di maggioranza e accettati da Mastacchi.

Mastacchi ha chiesto all’amministrazione regionale “un concreto intervento di profilassi, tramite l’autorità sanitaria competente, per prevenire rischi per la salute delle persone o degli animali domestici, coordinando e pianificando l’attività dei Comuni, secondo un piano d’azione che coadiuvi e supporti i privati cittadini nella lotta al parassita, visto che non può essere lasciata ai soli cittadini la lotta a questo parassita”.

Disco verde alla risoluzione e agli emendamenti, di cui è stata la prima firmataria, è arrivato da Palma Costi (Pd) che spiegato come il “Pd voterà a favore all’insegna del pragmatismo vista la gravità del problema: serve un sostegno ai privati cittadini che si trovano ad affrontare la processionaria di cui va fermata la diffusione”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Blackness. Storie e musiche dell’universo afroamericano di Carlo Babando Prefazione

𝐅𝐈𝐍𝐄 𝐕𝐈𝐓𝐀: 𝐀𝐒𝐒𝐎𝐋𝐓𝐎 𝐌𝐀𝐑𝐂𝐎 𝐂𝐀𝐏𝐏𝐀𝐓𝐎, 𝐏𝐑𝐎𝐒𝐄𝐆𝐔𝐈𝐀𝐌𝐎 𝐈𝐋 𝐋𝐀𝐕𝐎𝐑𝐎 𝐋𝐄𝐆𝐈𝐒𝐋𝐀𝐓𝐈𝐕𝐎! Una

“Dalla diffusione della bozza di programma che il governo gialloverde

Correggere l’attuale ingiustificata, irragionevole e penalizzante disparità di trattamento fra

vaccino

Non somministrare il vaccino Moderna contro Covid-19 alle donne incinte,

Un’intera rassegna per celebrare il World Kindness Day SETTIMANA INTERNAZIONALE

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.