Nunzia De Girolamo: “‘Ciao Maschio’ debutto che rappresenta la mia nuova vita”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
degirolamo

Nunzia De Girolamo dà il via questa sera su Rai1 alla sua nuova avventura televisiva: condurrà per otto puntate il programma ‘Ciao Maschio’, un viaggio alla scoperta dell’universo maschile durante il quale la neo conduttrice svelerà i segreti di tre uomini in ogni puntata. I primi tre saranno il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il conduttore Stefano De Martino e il comico Francesco Paolantoni.

“Ammetto che per una volta sono abbastanza agitata ed emozionata”, dice all’AdnKronos la De Girolamo che aprirà le porte del suo salotto questa sera alle 24,15. “E’ vero, sono tre anni che lavoro con Giletti a ‘Non è l’Arena’ e che ho avuto altre esperienze come ‘Ballando con le Stelle’. Un’esperienza, questa, più anomala per me perché con Massimo ho fatto cose attinenti alla politica, alla mafia, alla violenza sessuale e al bullismo, cose che erano più nelle mie corde. ‘Ballando’ è stata la prima esperienza che mi ha destabilizzato, ora sono emozionata perché il ruolo del conduttore è completamente diverso da quello che ho avuto fino ad oggi o con la politica o con la televisione”.

Più emozionata di quando ha giurato come ministro? “Questo no – risponde sorridendo la De Girolamo – perché sono due emozioni profondamente diverse. Amavo molto la politica e diventare ministro era il sogno, per lo più dell’Agricoltura che era in assoluto il ministero che io avrei voluto rappresentare. Sono due sensazioni molto diverse, qui sono agitata lì ero emozionata”.

De Girolamo proverà a mettere a nudo gli uomini. “Penso che gli uomini, a differenza delle donne, parlano poco di se stessi, dei propri sentimenti e delle proprie emozioni e anche di quelle fragilità che normalmente vengono attribuite alle donne ma che in realtà appartengono anche ai maschi. Proverò a fare un’operazione verità in ogni puntata con personaggi molto diversi tra di loro entrando in una sorta di spogliatoio per origliare ciò che ‘vivono gli uomini in nostra assenza e ciò che vivranno nel momento in cui lancerò una provocazione”.

Un’operazione che la conduttrice farà “in modo molto nuovo, ironico e allo stesso tempo riflessivo perché sarà una conduzione comunque da salotto che consentirà veramente ai maschi di raccontarsi. Molti magari sono spaventati, conoscendo la mia notoria aggressività. Invece io proverò a stupire anche me stessa perché, da padrona di casa e conduttrice, non posso diventare aggressiva ma devo mettermi in ascolto. Mi metterò nei panni delle donne che vogliono origliare senza troppo interferire. Sarò accogliente, il mio programma non sarà una sfida al maschio”, conclude la De Girolamo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Il prestito fino a 25mila euro a sostegno delle piccole

L’applicazione era disponibile già da un paio d’anni, ma ci

Come ha dimostrato la campagna #TeniamoleDOcchio, di Unione Inquilini, Movimento

Questa mattina il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Giacomo

“No al vaccino Astrazeneca per i medici liberi professionisti under

Blue Engeneering, azienda italiana del nostro territorio specializzata nel settore

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.