Sport. Piccinini (M5s): stop ai “furbetti”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
sport

Sport. Piccinini (M5s): stop ai “furbetti” di sport e cultura che aggirano le norme anti Covid

La consigliere solleva il caso di iniziative che prima della pandemia non erano a carattere nazionale, ma che lo sono diventate probabilmente per “aggirare” i Dpcm statali

La Regione agisca per evitare che realtà sportive o associative “aggirino” le norme antiCoronavirus per riprendere le loro attività, mettendo così a rischio la salute dei cittadini e penalizzando quelle realtà che, invece, rispettano le norme vigenti.

A chiederlo, in un’interpellanza, è la consigliera Silvia Piccinini (Movimento 5 Stelle), che ricorda come vi sia “una segnalazione, avanzata da associazioni e scuole di danza, di comportamenti diretti ad aggirare le disposizioni attraverso l’organizzazione di eventi, quali competizioni o “campionati” di danza presentati come eventi di interesse nazionale: a volte, infatti, si tratta di eventi che prima dell’entrata in vigore delle disposizioni a contrasto della pandemia – come la sospensione dello svolgimento degli sport di contatto e delle attività di preparazione dilettantistica – rivestivano un interesse non certo nazionale”.

Da qui l’atto ispettivo per chiedere alla Regione di “verificare con gli Enti di promozione sportiva e con le Federazioni sportive quale sia il quadro degli eventi sportivi di rilievo nazionale divenuti tali solo successivamente alle norme antiCoronavirus; di promuovere con le Federazioni e gli Enti di promozione sportiva nella nostra regione l’adozione di un rigoroso codice di comportamento diretto a non aggirare le norme e di affrontare con il governo e il CONI l’adozione di una linea di condotta comune su comportamenti che puniscono proprio le realtà più ligie e serie”.

(Luca Molinari)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

A conclusione del laboratorio teatrale nella Casa Circondariale “Antonio Santoro”,

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De

LE ECCELLENZE AGRICOLE E GASTRONOMICHE INVERNALI DI CARMAGNOLA IN UN’INTENSA

covid 19

Debolezza e un generale senso di malessere, dolori muscolari e

“Dopo l’articolo di ‘Diva e Donna’ di questa mattina si

Il coronavirus anche i virologi sulle intrerpretazioni dell’infezione. Roberto Burioni

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.