Ue: Calabria (FI), sfida delle sfide è disoccupazione giovanile

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
calabria6                                    52375552_n-620x400

“Il cambiamento in Europa non si ottiene retrocedendo rispetto al percorso di integrazione, ma portando avanti il processo di unità che deve essere economica, fiscale, di difesa, per essere più forti di fronte alle sfide della globalità che ci portano ad una competizione serrata con le grandi potenze mondiali, e a quella che è la sfida delle sfide: la disoccupazione giovanile”. Così la deputata di “Forza Italia Annagrazia Calabria intervenendo alla conferenza “Europa al voto. La posta in gioco” promossa dall’Istituto Affari Internazionali che si è svolta a Roma presso l’Associazione della Stampa Estera. “”Forza Italia, con Antonio Tajani, ha avanzato una proposta efficace, l’azzeramento delle tasse per tutti i neo-assunti per 5 anni, in tutte le regioni europee con una disoccupazione giovanile superiore al 25%. Per abbandonare le politiche di austerity e promuovere la crescita, anche in caso sforando il 3%, l’Europa – ha proseguito – ha bisogno di concretezza e di leader forti. Per questo, la presenza del Presidente Berlusconi sarà determinante non solo per colmare la carenza di leadership carismatiche, ma anche e soprattutto per influire sulle decisioni e sulle future alleanze del Ppe”, ha concluso.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

CODACONS: BENE COMITATO, SOSTENIAMO PROPOSTA. GIA’ NUMEROSI SINDACI HANNO ACCOLTO

C’è chi ha dato mezzo milione e chi 1,27 euro,

C’è più d’una buona ragione per non disperare, di fronte

“Semplificare, snellire, sbloccare devono essere i tratti distintivi del nostro

IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE ZAIA, “IN UN’ANTICA TRADIZIONE DI LIBERTA’,

“Forza Italia è pronta a dare una mano sul Recovery

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.