Aspi, Franceschini: “Fermezza Conte ha consentito risultato insperato”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
franceschini

L’accordo raggiunto su Aspi è “merito del lavoro dei ministri De Micheli e Gualtieri e della guida del presidente Conte, la cui fermezza nel tenere sempre aperta la prospettiva della revoca ha consentito di arrivare a questo risultato insperato”. Lo dice il capo delegazione Pd al governo, Dario Franceschini, contattato telefonicamente dall’Adnkronos al termine del Cdm.

“Un risultato molto positivo, difficile da immaginare come possibile solo qualche giorno od ora fa”, ha aggiunto, spiegando che “canceschinion il percorso previsto, che porterà all’entrata in Aspi di Cdp e di altri investitori istituzionali, l’uscita progressiva degli attuali azionisti di maggioranza e la trasformazione di fatto in una public company a controllo pubblico, si è trasformata una situazione difficile in una grande opportunità”, rimarca il capo delegazione Pd al governo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Il coronavirus ci ha fatto toccare con mano che il

guardia di finanza

Alle prime ore della mattinata odierna, al termine di complesse

Il ministro degli Affari regionali e delle Autonomie, Francesco Boccia,

BANCO FARMACEUTICO HA RACCOLTO OLTRE 468.000 CONFEZIONI DI MEDICINALI AIUTERANNO

Presso la prefettura di Lecce si è tenuto il convegno

L’attivista svedese Greta Thunberg si è unita ad altri giovani

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.