BASKETBALL OLTRE I CONFINI…

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
Sport-e-periferie-696x338

8 NATIONS and 6 CONTINENTS VBG (Virtual Basketball Games) CUP

CUNEO – GRANDA COLLEGE CUNEO e ASD PROMOSPORT IOGIOCOAMINIBASKET CUNEO stupiscono ancora e trasformano l’isolamento in una opportunità sociale e sportiva davvero sorprendente con un torneo di minibasket e basket virtuale che va oltre i confini di casa, oltre i confini cittadini, regionali e nazionali… le prime edizioni VIRTUAL BASKETBALL GAMES CUP (VBG CUP), infatti, saranno disputate con atleti di nazioni e lingue diverse, ma senza uscire dalla propria abitazione.
Sabato 2 e Domenica 3 Maggio saranno i ragazzi di annata 2008 e 2009 (categoria Esordienti) a “scendere in campo”: la 8 NATIONS VBG CUP prevede la “convocazione” degli atleti in divisa, l’inno nazionale delle due formazioni, un riscaldamento music-basket tutti insieme, l’”urlo” pre-partita ed una carrellata di “challenge” (sfide su fondamentali individuali) a punteggio di squadra. Nella categoria Esordienti sarà il gruppo di Cuneo di coach Lelli e Ferrero di IOGIOCOAMINIBASKET CUNEO a scendere in campo per rappresentare l’Italia che cercherà di farsi onore nelle sfide con gli argentini del Tre Arroyos, i brasiliani del Flamengo Rio de Janeiro, gli spagnoli del Valencia Basket, i danesi del Copenaghen, i francesi di Labenne, gli svizzeri di Stabio ed una squadra belga.
Sabato 9 e Domenica 10 Maggio si rilancerà ancora e si sta programmando la 6 CONTINENTS VBG CUP riservata alla categoria Under13, annata 2007, in cui la responsabilità di rappresentare l’Italia sarà della squadra di coach Grosso e Maccario di GRANDA COLLEGE CUNEO. Sul “campo di gioco virtuale” scenderanno giocatori del Boca Juniors (Argentina, Sud America), del Bengasi (Libia, Africa) e si sta lavorando per raggiungere l’incredibile risultato di coinvolgere tutti i continenti mondiali.
Un’idea davvero innovativa organizzata con sorprendente rapidità dallo staff del movimento cestistico cuneese all’opera con contatti stranieri, traduzioni del regolamento, calcolo dei fusi orari per stabilire il calendario delle partite da disputare.
Un entusiasmo incredibile ed una motivazione immensa per dimostrare ai propri atleti che l’isolamento, con il supporto della tecnologia, può NON essere un limite e può trasformarsi in una opportunità straordinaria per conoscere, confrontarsi, condividere emozioni con i coetanei che in questo assurdo momento storico stanno vivendo la stessa situazione di socialità negata in tutto il mondo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Per il futuro, la strada tracciata dall’esecutivo prevedrebbe la possibilità

L’iniziativa vuole sensibilizzare sul tema dell’inclusione e riaffermare l’importanza della

Il cantante ha raccontato come sta vivendo questo periodo, con

Oltre al reddito di cittadinanza il governo ha approvato la

Roma  – “Questa mattina abbiamo portato il nostro saluto ed

Ora, con il nuovo Governo in dirittura d’arrivo, perché mancano

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.