Berlusconi: “Obiettivo è tornare primo partito centrodestra”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
berlusconi

Il Presidente Silvio Berlusconi ha riunito in videoconferenza i vertici di Forza Italia. “Con i componenti del coordinamento nazionale, i coordinatori regionali, i responsabili dei dipartimenti e dei settori si è messa a punto una strategia per rafforzare la presenza del movimento sul territorio, valorizzando una classe dirigente locale che non ha eguali per qualità. L’obiettivo è quello di tornare ad essere il primo partito della coalizione. Forza Italia è una componente indispensabile del centrodestra: mai come in un momento politico difficile come l’attuale sono importanti per gli italiani l’esperienza e la capacità di governo”. E’ quanto si legge sul profilo Facebook di Slvio Berlusconi.

Forza Italia continuerà a dare il suo contributo di proposte e di idee in Parlamento a partire dalla legge di Bilancio: è necessario utilizzare le risorse a disposizione e quelle che arriveranno dal 2021 col Recovery Fund per destinarle a chi ha davvero bisogno e alle imprese in difficoltà: nessun posto di lavoro dovrebbe essere perso. I fondi europei, ottenuti grazie anche all’impegno del presidente, rappresentano una occasione che l’Italia non può permettersi di sprecare”, ha poi aggiunto Berlusconi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

“Sono onoratissimo di partecipare a questa cerimonia di apertura delle

IL DOLORE E LA VICINANZA DEI CATTOLICI ALLA COMUNITA’ DEL

Un evento promosso dall’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea

Si sa, la Fontana di Trevi è la più bella

È un po’ come l’odore del sangue o, per essere

Il superticket scomparirà e lui – Roberto Speranza, ministro della

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.