Champions, l’Uefa ora valuta una finale a porte aperte

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
champions

Definita la ripresa dei principali campionati europei, l’Uefa a breve sposterà la sua attenzione sulle coppe. Il 17 giugno è in programma una riunione decisiva in cui il Comitato Esecutivo dovrebbe sciogliere tutti i nodi su format, date e sedi delle competizioni, in particolare per quanto riguarda la Champions League. Negli ultimi giorni la Bild ha parlato di una Final Eight con un’eventuale finale a Lisbona, ma la scelta definitiva verrà dettata dalle condizioni sanitarie del Paese ospitante. Soprattutto perché l’Uefa starebbe valutando la possibilità di giocare la gara clou del torneo a porte aperte. Ipotesi che terrebbe ancora aperte le piste che portano a Istanbul, dove era originariamente in programma la finale 2020, e Madrid.

Vedi anche Final 4 o Final 8 a Lisbona? La Champions a casa di CR7 resta ancora un’ipotesi Calcio Final 4 o Final 8 a Lisbona? La Champions a casa di CR7 resta ancora un’ipotesi
Al momento, stando a Sky, si tratterebbe ancora di un piano embrionale, da studiare con grande attenzione nei minimi dettagli. Ma l’impressione è che i vertici dell’Uefa starebbero prendendo in seria considerazione l’idea di aprire lo stadio ai tifosi per l’ultimo atto della Champions. Un’apertura parziale, ovviamente. Con l’impianto sportivo adeguatamente attrezzato per ospitare l’evento in sicurezza e con le dovute precauzioni legate al distanziamento personale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

“Le audizioni dei sindacati, svoltesi ieri nelle commissioni Attività Produttive

“Penso che dobbiamo dire due verità che possono essere in

jhonson

La revoca prevista per il 21 giugno, male ripresa dei

zaia

I NODI CHE SEGNALAI IN TEMPI NON SOSPETTI SONO VENUTI

zaia

“C’è preoccupazione per i 600 casi della Lombardia, per i

Firenze – Un tavolo regionale sulla filiera del pomodoro ed

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.