CHIARA FERRAGNI: CODACONS LANCIA SONDAGGIO ONLINE

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
ferragni

GIUSTO LIMITARE USO DEI MINORI A SCOPO COMMERCIALE SU WEB E SOCIAL NETWORK?

L’iniziativa del Codacons di chiedere alla Rai di non scegliere Chiara Ferragni per il prossimo Festival di Sanremo ha suscitato numerose polemiche e ha spezzato in due l’opinione pubblica, con cittadini ed esperti di comunicazione che si sono divisi tra chi difende la nota influencer e chi invece ritiene la sua figura inadatta ad un evento televisivo di massa.
Proprio alla luce dell’interesse suscitato intorno al tema e alla connessa questione della pubblicazione di immagini di minori sul web “a scopo commerciale” – che era poi alla base della presa di posizione del Codacons – l’Associazione ha deciso oggi di dare la parola ai cittadini e di raccogliere le opinioni dei suoi iscritti sul caso, così da avere un quadro più chiaro delle posizioni in gioco e da consentire l’espressione democratica e civile del consenso/dissenso circa l’iniziativa che ha portato la stessa Ferragni a protestare attraverso un comunicato stampa.
Sul sito del Codacons alla pagina è stato pubblicato oggi il sondaggio “CODACONS VS. FERRAGNI: TU DA CHE PARTE STAI?” attraverso il quale i cittadini possono esprimere la loro opinione in merito al delicato tema dell’utilizzo di foto di minori a scopo commerciale sul web e sui social network.
Il Codacons invita tutti gli interessati ad esprimere la propria opinione, e si rende disponibile a collaborare con la Ferragni e la sua società circa le regole relative ai social network, purché l’influencer tolga da Instagram le foto del figlio che indossa abiti griffati – conclude l’associazione.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

MANOVRA: RICOMPENSA A UTENTI ‘VITTIME’ BOLLETTE PAZZE CODACONS: INDENNIZZO DEVE

domenica 12 maggio 2019, ore 13.00 – Sala Arancio Salone

Secondo l’ennesimo studio pubblicato su The Lancet l’Italia è il

È vero che di per sé nessuna legge elettorale garantisce

Migliorare la sicurezza dei cittadini, in particolare, delle famiglie e

strade

“Nei giorni scorsi il Ministero delle Infrastrutture e trasporti ha

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.