Covid, Meloni: “Da governo arrivano misure superflue che non tutelano i fragili”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
meloni

“Il governo avrebbe dovuto avere meno spocchia, più serietà e più concretezza. L’Italia ha un problema di credibilità che i cittadini pagano”. Così in un’intervista a ‘Il Corriere della Sera’ la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

“Poiché il virus non può essere azzerato in tempi brevi, si lavori per proteggere chi è maggiormente a rischio: anziani, persone fragili, malate. Con misure confuse e inutili rischiamo un altro lockdown” continua Meloni.

“Conte non coinvolge l’opposizione, se non per la telefonata dell’ultimo minuto. Non c’è una strategia complessiva. Oggi che viviamo la prevista seconda ondata siamo nell’incertezza e non c’è trasparenza. Perché non si sono fatti controlli a chi veniva dall’estero, tutelate le zone Covid free, contrastati gli sbarchi dei clandestini?

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

«Ci tenevo a venire qui oggi perché la testimonianza è

NIDOINSIEME.it IL SITO DI SUPPORTO a educatori e GENITORI di

musumeci

Visita a sorpresa in mattinata del presidente della Regione Siciliana

Trieste – Oggi, per più di un’ora (dalle ore 10.30

bio

Nell’ambito della consultazione “Il Mondo che Verrà”, il WWF ha

lepen

Il partito di Marine Le Pen, il Rassemblement National, è

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.