HomeattualitàDi Maio prova a entrare nel club dei garantisti: troppo tardi!

Di Maio prova a entrare nel club dei garantisti: troppo tardi!

Oggi Luigi Di Maio scrive una lettera al Foglio nella quale chiede scusa all’ex sindaco di Lodi

Che è stato costretto a dimettersi per un’inchiesta giudiziaria e che – come spesso accade – dopo anni è risultato totalmente estraneo ai fatti.
Di Maio per la prima volta rinnega il giustizialismo grillino che è stato il motore del successo per il suo movimento. Parla di “Imbarbarimento del dibattito, associato ai temi giudiziari” anche attraverso “modalità grottesche e disdicevoli”.
Ecco, caro Di Maio, verrebbe da dirti: benvenuto nel Club!
Sono anni che noi ci battiamo per il rispetto degli indagati. Sono anni che contrastiamo “la gogna come strumento di campagna elettorale”. E sono anni invece che il Movimento Cinque Stelle fa esattamente l’opposto.

Sono contento che tu, caro Di Maio, abbia cambiato idea e sia arrivato alle nostre stesse conclusioni.

Mi chiedo solo se non sia troppo tardi. Ma – come dice il detto popolare – meglio tardi che mai!

Roberto Occhiuto

 

Articoli popolari

Banner 300 x 600