HomeattualitàDuello Salvini-Brunetta: "C'è chi pensa solo al seggio"

Duello Salvini-Brunetta: “C’è chi pensa solo al seggio”

Duello tra Lega e Forza Italia a soli due giorni dall’incontro di Villa Grande

Secondo Matteo Salvini, “la stragrande maggioranza dei parlamentari” ha come unico orizzonte temporale “il proprio collegio a marzo 2023″, oltre ai tentativi di tornare ad una legge elettorale proporzionale. ”L’altro giorno – le parole del leader leghista – ho portato la questione anche al tavolo di Berlusconi, perché la voglia di proporzionale, di confusione e di mandare la palla in tribuna da parte di qualcuno c’è. Mi riferisco ai grandi centri, ai centroni, ai centrini e ai centretti… C’è bisogno di chiarezza”, perché ”chi vince vince, chi perde perde”.

Non si è fatta attendere la replica di Renato Brunetta. “Dalla mia esperienza di questi otto mesi di governo non posso che dare un giudizio straordinariamente positivo del lavoro dei parlamentari tutti, sia di maggioranza che di opposizione”, ha detto il ministro della Pa all’Adnkronos. “Tutti i decreti legge, tutta l’attività del governo è stata dal Parlamento recepita e valorizzata con grande senso di responsabilità e con grande qualità. Posso tranquillamente dire che tutti i provvedimenti, senza esclusione alcuna, in questi 8 mesi -e sono stati tanti- sono stati tutti migliorati ampliati, completati, sostanzialmente resi più giusti ed efficaci”, ha concluso.

giornalista per un giorno

Articoli popolari