Economia: Fedriga, investimenti ungheresi ottimo segnale per rilancio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
fedriga

Trieste- “La conferma degli impegni assunti dall’Ungheria, e in particolare degli investimenti nell’area triestina ex Teseco, rappresenta un segnale confortante in questa delicata fase di uscita dall’emergenza coronavirus.”

Lo ha dichiarato il governatore, Massimiliano Fedriga, al termine dell’incontro, tenutosi questo pomeriggio presso la Presidenza della Regione a Trieste, con una delegazione magiara guidata dal vicesegretario di Stato del Ministero degli Affari Esteri e del Commercio, Péter Kiss-Parciu.

Al termine del colloquio, Fedriga ha in particolare posto l’accento sul legame di amicizia che storicamente unisce il Friuli Venezia Giulia e l’Ungheria e ha rimarcato la propria disponibilità a svolgere un ruolo attivo di mediazione e relazione anche con altre istituzioni nazionali e internazionali “affinché i progetti in essere e quelli in divenire possano generare le più ampie ricadute in termini di sviluppo e occupazione, trasformando la nostra regione in una piattaforma logistica naturale per tutto il Centro-Est Europa”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

SCUOLE CHIUSE, CODACONS: FAMIGLIE HANNO DIRITTO E RIMBORSO RETTE ASILI

conte

Abbiamo alcuni ritardi, ma credo che a fine maggio o

COMMERCIO: ISTAT, VENDITE FERME A MARZO. CODACONS: CONSUMI NON RIPARTONO. DATI

“E’ importante che il bonus verde venga confermato anche per

Tratto da “ Banchieri “ di Beppe Ghisolfi – ARAGNO

super

CODACONS: DATI INSUFFICIENTI, VENDITE AMPIAMENTE AL DI SOTTO DEI VALORI

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.