Film Commission: tutti i progetti selezionati nell’ultima call

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
DSC_4594_imagefullwide

Trentino Film Commission nell’ultimo bando del 2019 ha approvato 7 progetti, suddivisi in 3 produzioni cinematografiche e televisive, un documentario e 3 produzioni locali, a fronte di 13 presentati, assegnando attraverso il Film Fund un contributo complessivo di 263.450 euro.
I requisiti minimi in termini di spesa che i beneficiari di tale finanziamenti devono rispettare, sono: sostenere una spesa sul territorio pari ad almeno il 150% del contributo richiesto e assumere professionisti locali pari ad almeno il 20% della troupe, durante le riprese in Trentino, anche se i dati effettivi relativi alle spese sostenute dalle produzioni hanno dimostrato che la spesa sul territorio è spesso più alta, arrivando anche al 400% del contributo ricevuto. In più da oltre due anni a questa parte è prevista l’attribuzione di un punteggio specifico basato sulle caratteristiche di sostenibilità ambientale che la produzione dimostra di possedere, sulla base del disciplinare “T-Green Film”. Il disciplinare, predisposto da Trentino Film Commission in collaborazione con Appa – Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente, Trentino Sviluppo e TIS engineering, premia le produzioni che scelgono la strada della sostenibilità in campo cinematografico.
Le scadenze 2020 per le domande di contributo saranno a breve annunciate.

Produzioni cinematografiche e televisive:

Takeaway
Regia di Renzo Carbonera
Prodotto da 39 Films srl
Il regista di “Resina” torna in Trentino con un nuovo lungometraggio.

Happy Motors
Regia di Riccardo Recchia
Prodotto da A_Lab srl
Un nuovo divertente format TV prodotto per il canale Zelig che sullo sfondo degli scenari del Trentino gioca con il mondo dei motori.

Diario di spezie
Regia di Massimo Donati
Prodotto da Master Five Cinematografica srl
Tratto dall’omonimo romanzo: un oscuro legame unisce Luca Trevisan, cuoco esperto di spezie, e Andreas Dürren-Fischer, celebre restauratore di quadri fiamminghi.

Produzioni di documentario:

My upside down world
Regia di Elena Goatelli
Prodotto da Albolina Film
La regista trentina Elena Goatelli racconta la vita dell’arrampicatrice italiana Angelika Rainer, tre volte campionessa mondiale di arrampicata su ghiaccio. Un viaggio di avventure sportive e sfide personali

Produzioni locali:

Sconosciuti puri
Regia di Valentina Cicogna e Mattia Colombo
Prodotto da Jump Cut
La casa di produzione trentina con il suo nuovo documentario affronta il tema dell’identità da un punto di vista completamente inedito seguendo le vicende legate allo straordinario lavoro della protagonista, la dottoressa Cristina Cattaneo.

Complexion
Regia di Lia Beltrami Giovanazzi
Prodotto da Aurora Film
Un viaggio insieme a Nina Davuluri, la prima Miss America di origini indiane, alla scoperta di radici e sogni, passato e futuro, racchiusi nella bellezza che è il colore, la carnagione, la consistenza e la forma di ognuno – a livello fisico e spirituale.

Sospesa – Vita di Sara Grippo
Regia di Luca Albrisi
Prodotto da Busacca Produzioni Video
Il documentario racconta la vita di Sara Grippo ripercorrendo alcuni dei passaggi fondamentali della sua incurabile malattia che la mantiene permanentemente “sospesa” tra il sogno di un’esistenza “normale” e l’incubo di precipitare nuovamente in una condizione di estrema sofferenza.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Delle quasi 800mila imprese del commercio e dei servizi di

Si è tenuto oggi il primo confronto tra Confartigianato Trasporti

Le autorità cinesi hanno messo in lockdown una città di

Tratto da “ Lessico Finanziario “ di Beppe Ghisolfi –

Data scelta a simbolo della necessità di “conservare e rinnovare

Campi di concentramento e centro di messa a morte” La

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.