HomeesteroFRANCIA: DOPO 10 MESI ANCORA IN PIAZZA I GILET GIALLI VERSO L’ADUNATA...

FRANCIA: DOPO 10 MESI ANCORA IN PIAZZA I GILET GIALLI VERSO L’ADUNATA NAZIONALE DEL 21 SETTEMBRE

La giornata di sabato 7 settembre ha segnato il ritorno in piazza in maniera consistente dei gilet gialli dopo la pausa estiva , anche se le manifestazioni non si sono mai fermate, come preannunciato dallo stesso movimento anti-Macron sui social network, con l’hastag #acte43. Diverse le manifestazioni in tutto il paese con migliaia di persone che hanno manifestato nelle piazze.

A Montpellier i raduni dei gilet gialli sono degenerati in scontri con la polizia, così come a Rouen. A Montpellier, nel sud della Francia, si sono verificati incidenti con lancio di oggetti e lacrimogeni. Due persone sono state identificate dalla polizia. A Rouen, in Normandia, “i manifestanti hanno lanciato oggetti verso la polizia” che ha risposto a sua volta con gas lacrimogeni, ha fatto sapere la prefettura precisando che ci sono stati 2 identificati e 21 verbali per “azioni contro le forze dell’ordine”.

A Parigi le forze dell’ordine hanno stroncato sul nascere “un tentativo di raduno” di manifestanti sugli Champs Elysées, chiusi dopo gli scontri dei mesi scorsi, riportano i media francesi. Virale sui social un video dove un manifestante in carozzina viene preso a calci da un poliziotto. Malmenati anche gli osservatori che si occupano del monitoraggio delle violenze poliziesche. A Marsiglia il movimento ha manifestato a fianco degli abitanti dei quartieri nord , prevalentemente di origine migrante, fino davanti al Municipio.

Occhi puntati ora sulla giornata del 21 settembre, l’adunata nazionale dei gilet gialli a cui hanno aderito tutte le piattaforme di lotta del movimento. Le considerazioni di Enrico nostro collaboratopre dalla Francia

Articoli popolari

Banner 300 x 600