Giro d’Italia 2020 dal 3 al 25 ottobre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
giro

Adesso è ufficiale: il Giro d’Italia 2020 si correrà dal 3 al 25 ottobre prossimi. L’Uci, la Federciclismo internazionale, ha pubblicato oggi le date per una lunga lista di gare finora in sospeso, e confermato la proposta degli organizzatori della Corsa Rosa. Inoltre, le grandi classiche del ciclismo italiano si terranno durante l’estate: Strade Bianche il primo di agosto, Milano-Sanremo 8 agosto, Tirreno-Adriatico 7-14 settembre. Il Lombardia si terrà pochi giorni dopo il Giro, il 31 ottobre.

Nessuna sorpresa per il Tour de France, già calendarizzato dal 29 agosto al 20 settembre, malgrado lo stop agli eventi di massa deciso dal governo francese fino a tutto agosto, quindi probabilmente con i primi giorni senza pubblico in strada. Dal 20 ottobre all’8 novembre la Vuelta di Spagna. “Il nuovo calendario obbedisce a una logica che offre il massimo di opportunità per diversi tipi di ciclisti: alternando gare a tappe e gare di un giorno ad agosto, che consentirà ai ciclisti di riadattarsi gradualmente al ritmo della competizione dopo tre mesi di attività limitata per alcuni; gli eventi Tour de France, UCI Road World Championships, Giro d’Italia, Ardenne e Fiandre; e per chiudere la stagione, la Vuelta”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Al via il nuovo avviso pubblico per i centri anziani.

latte

Riportare il latte nelle scuole. È l’obiettivo, insieme a quello

Lo spot della Regione Liguria che secondo le intenzioni dovrebbe

Migliaia di commenti, segnalazioni, lamentele e ironia hanno inondato per

Stiamo facendo ogni sforzo possibile per correre più veloce del

sileri

Il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, non farà il vaccino

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.