HomeRegioniliguria“Guglielmo Bozzano tra arte e natura” in mostra nella Galleria Signori Arte...

“Guglielmo Bozzano tra arte e natura” in mostra nella Galleria Signori Arte di Albissola Marina

Con immenso piacere Alessandro Signori comunica l’inaugurazione della mostra “Guglielmo Bozzano tra arte e natura” venerdì 19 novembre ore 17.30 presso la Galleria SIGNORI ARTE, Corso Bigliati 88 Albissola

Marina (SV) – L’esposizione sarà visitabile fino al 30 dicembre 2021. Il catalogo, con testo di Massimo Trogu, sarà disponibile in digitale a partire dal 19 novembre sul sito www.signoriarte.com
Orari: lunedì 16.00/19.30 dal martedì al sabato 10.00/12.30 16.00/19.30 domenica su appuntamento (dicembre 10.00/12.30). Per info 349 4496893 – 019 489731

Aligi Sassu lo definì “poeta dello sguardo,” Lucio Fontana “pittore sensibile e talvolta commosso”. Fu un artista di grande cultura e tante passioni che sono ancora tangibili visitando la sua meravigliosa
casa museo al numero 8 di via Roma a Varazze dove è presente la fondazione Bozzano – Giorgis. Con questa mostra vorrei far “riscoprire” l’artista attraverso cinquanta meravigliosi lavori divisi tra opere su carta e ceramiche provenienti da una collezione privata genovese.

Fu talentuoso e raffinato ceramista, pittore, disegnatore e acquarellista. Seppe districarsi tra tutte queste tecniche grazie ad un segno inconfondibilmente rapido e un uso leggero dei colori, mantenendo una visione incantata della natura e di tutto ciò che lo circondava. Tramonti, marine, la sua amata Varazze e la passione per l’antica ceramica ligure che spesso studiava attraverso meravigliosi acquerelli che potrete vedere esposti.

Nel 1958 Tullio d’Albissola scrisse parlando della sua opera in ceramica: “Come un francescano, religiosamente percorre tutta la strada necessaria per arrivare in vetta. Espone a Messina, Pesaro,
Monza, Vicenza, Milano; critici severi lo stimano; collezionisti conservano sotto cristallo, in vetrine da mirabilia, le sue terraglie verniciate. Una ciotola da minestra o un boccale da vino siglati G.B. diventano capolavori ricercati da architetti e poeti. Il ceramologo che ha avallato persino le opere originali e audacissime, brutte e brutali di Jorn, Appel e Matta è lieto di dire che Bozzano sarà forse considerato l’artista più coraggioso che abbia dipinto pentole nella Samo di Liguria”.

Christian Flammia

giornalista per un giorno

Articoli popolari