HomeattualitàIl Pd deve tornare ad essere incisivo ed attrattivo

Il Pd deve tornare ad essere incisivo ed attrattivo

I sondaggi ci danno intorno al 19%, è chiaro che non possiamo parlare ad una sola parte del Paese

Basta con le bandiere identitarie, che non possono essere approvate in questo Parlamento, tipo tassa di successione, voto ai 16enni, Ius soli e Mattarellum. Può piacere o non piacere (io ad esempio tengo tantissimo allo ius culturae), ma in Parlamento passano le leggi che trovano una maggioranza in Aula: queste 4, ad esempio, non hanno al momento una maggioranza parlamentare disponibile a votarle. Allora è giusto portate avanti battaglie riformiste, per rilanciare l’Italia, adesso: rilancio dell’economia, del turismo, semplificazioni, giustizia giusta.

Draghi è il nostro Presidente del Consiglio, non distinguiamoci per farci dire sempre no. Con questo approccio, iniziamo il confronto con le forze liberal democratiche, senza dimenticare il possibile rapporto con il M5S. A chi storce il naso, anche in questo caso, ricordo che le elezioni si vincono con un voto in più.

Andrea Marcucci 

giornalista per un giorno

Articoli popolari