In #Canada la situazione legata alle assurde temperature raggiunte dal paese

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
canada

Notoriamente fresco anche in piena estate, sta diventando difficilmente gestibile

Oltre agli incendi che stanno devastando i boschi e le conseguenti evacuazioni di chi ci vive, o abita nelle vicine città, c’è anche un altro fenomeno da non sottovalutare: ovviamente in Canada NESSUNO ha l’aria condizionata, che può risultare un vero e proprio salvavita. Per questo motivo nel nord America si sta morendo per il caldo.

Letteralmente: nell’ultima settimana sono stati più di 700 i morti.
E’ per questo che in molte città sono nati i “cooling center”, luoghi provvisti di condizionatore che possono dare refrigerio a chi ne ha bisogno. Una misura straordinaria per una situazione che, temo, potrebbe diventare ordinaria.

Ribadisco: #surriscaldamentoglobale esiste, esiste eccome, e non so che altro serva per dimostrarlo.

Patrizia Terzoni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

• L’antico Mercatino di Natale di Stoccarda con i concerti,

I sondaggi e le statistiche condotte dalle Istituzioni di vigilanza

Favoriti dalla riapertura dei negozi resa possibile dal cambio di

Parla la capogruppo M5S in commissione Ue, Galizia: “La nostra

LIVORNO — Le prime aperture e le prese di posizione

Basta inserire sul sito web l’indirizzo intorno al quale si

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.