Homecultura e spettacoloIn questo #Eduvember dedichiamo il nostro #sARTuday alle biblioteche più suggestive degli...

In questo #Eduvember dedichiamo il nostro #sARTuday alle biblioteche più suggestive degli #USA

iniziamo il nostro tour con la straordinaria Library of Congress a Washington D.C.!

Fondata nel 1800, non solo è la più antica istituzione federale culturale della nazione, ma anche la più grande biblioteca al mondo, con oltre 168 milioni di volumi. 📔
La prima sede venne istituita nel Campidoglio, dove restò fino al 1814, quando le truppe inglesi lo incendiarono, distruggendo la collezione di 3000 libri custodita nell’edificio. Il Presidente #ThomasJefferson offrì allora la sua collezione privata di 6.487 libri, ponendo le basi per una grande biblioteca nazionale, che incarnasse il concetto di universalità da lui perseguito.

Oggi la Library occupa tre edifici a #CapitolHill: quello originale, Thomas Jefferson, aperto nel 1897, quello John Adams, realizzato nel 1938 e il James Madison Memorial Building, completato nel 1981.
La biblioteca costituisce una risorsa senza uguali, con materiali in 470 lingue, oltre 72 milioni di manoscritti, la più grande collezione di libri rari, materiale legale, film, mappe, spartiti e registrazioni audio. 🗺️🎼💽🎞️
Uno dei più antichi esemplari di prodotto stampato al mondo, alcuni passi di un sutra buddista risalenti al 770 D.C., è conservato nella divisione asiatica della biblioteca, mentre la più antica testimonianza scritta è una tavoletta con caratteri cuneiformi datata al 2040 A.C.
La sezione dei manoscritti presenta altri straordinari lasciti, tra cui gli scritti di ben 23 presidenti, da George Washington a Calvin Coolidge.
Senza dubbio, uno dei tesori della biblioteca è una delle tre copie in pargamena perfettamente conservata della Bibbia di Gutenberg, acquisita nel 1930. 📜

Siamo certi che resterete esterrefatti dalla strabiliante e cinetica architettura beaux-arts e dalle uniche collezioni della Library!

giornalista per un giorno

Articoli popolari