HomeesteroLa destra più fascista ha conquistato 70 dei 120 seggi della Knesset,...

La destra più fascista ha conquistato 70 dei 120 seggi della Knesset, il parlamento israeliano

Il parlamento israeliano, alle ultime elezioni del 23 marzo scorso.
Così, mentre tutti parlano delle sorti di Benjamin Nethanyahu, uomo non certo moderato, democratico o progressista.
Ma la feccia che trionfa nelle elezioni sotto la stella di David rappresentano un’area politica che in Europa farebbe impallidire Orban, Giorgia Meloni e persino i nazisti di Alternative für Deutschland.
Xenofobia, omofobia, sessismo, violenza e estremismo religioso: la componente più ortodossa, razzista, crudele, del sionismo.
Così, sotto questa lente d’ingrandimento andrebbe spiegato come mai in quella terra è stata vaccinata la stragrande maggioranza della popolazione a tempo di record ma non i palestinesi, mentre ci si attarda a chiamarla democrazia.
E nei territori, mentre il fascismo trionfa nelle urne dell’eterno alleato dell’Occidente, un intero popolo sotto occupazione e apartheid crepa di #Covid.
#freepalestine

Michele Piras

 

Articoli popolari

Banner 300 x 600