Meloni: “Conte? Mi sono vergognata per suo mercimonio”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
meloni

Avvocato Conte, stamattina mi sono vergognata per lei, non solo per quell’aiutateci che tradiva la sua disperazione, ma per il mercimonio che ha inscenato in quest’Aula, nel tentativo di dare una profondità a quella supplica”. Lo ha affermato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, nel suo intervento alla Camera in dichiarazione di voto.

“Ricordo -ha proseguito- quando diceva voliamo alto: con la Mastella Airlines, voi la prima Repubblica la fate ampiamente rimpiangere, perché c’erano sempre gli stessi partiti e cambiavano i presidenti del Consiglio. Adesso si vorrebbe addirittura che ci fosse sempre lo stesso presidente del Consiglio e cambiano continuamente quelli che lo sostengono. Uno sconosciuto uscito dal cilindro di un comico, del quale gli italiani, quando in 32 milioni sono andati a votare nel 2018, non conoscevano neanche l’esistenza”.

“Lei Conte si presentò come avvocato del popolo: avvocato d’ufficio, perché gli avvocati la gente se li sceglie e non è il caso della sua presenza”.

“L’Italia non può permettersi un governo più debole di quello che ha già” aggiunge. “L’Italia ha bisogno di qualcuno che abbia la capacità di indicare la rotta. Il mare è in tempesta, qualche volta dovremo stare sotto coperta. Ma quei sacrifici alla fine ci porteranno in un porto sicuro e tornerà il sole. Questo non lo può fare lei, se avesse a cuore il destino di questa nazione si sarebbe già fatto da parte, perché adesso è un altro tempo: adesso è il tempo dei patrioti, della libertà, dell’orgoglio”.

“”Giuseppe Conte è perfetto per l’Unione europea” per i “grandi media al servizio di poteri forti, perché è perfettamente in grado di assumere esattamente la forma che gli chiede il suo mandante: praticamente Barbapapà”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Salvini e la Meloni hanno trascorso le ultime settimane a

ronzulli

Moltissimi genitori stanno cercando una soluzione per i propri figli

“Voglio esprimere un sincero augurio di buon lavoro a Raffaele

Dopo undici anni la Regione Siciliana torna ad assumere. Approvata

Quella dell’eccidio avvenuto sulle alture di Marzabotto nell’autunno del 1944,

Easyjet ha aperto a Malpensa il suo centro di addestramento

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.