Migranti. Boldrini,la loro regolarizzazione è vantaggio per tutti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
boldrini

Accolto odg dell’esponente del Pd al Dl Rilancio.

Post su Fb di Laura Boldrini, deputata Pd

“La regolarizzazione dei migranti presenti sul nostro territorio è a vantaggio di tutti e di tutte perché consente di restituire dignità alle persone, di garantire la legalità e di tutelare la salute collettiva in un periodo di pandemia.” Lo scrive sulla propria pagina Fb la deputata del Pd Laura Boldrini. L’ex presidente della Camera si è chiesta “perchè regolarizzare un bracciante e non, ad esempio, un edile o un cameriere? Perché consentire di mettersi in regola solo a chi è irregolare dal 31 ottobre 2019 e non a chi lo è da settimane o mesi prima?” . La risposta per l’esponente dem è precisa: “la regolarizzazione va fatta sul serio. Altrimenti sarebbe come far partire un treno veloce e poi tirare il freno di emergenza nel timore che arrivi troppo presto a destinazione.”

Boldrini ricorda infine che oggi “Il governo ha accettato una mia proposta – contenuta in un ordine del giorno firmato pure da altri deputati e deputate – di svolgere un monitoraggio sulle procedure in corso e valutare l’estensione della regolarizzazione anche ad altri settori produttivi, così come di rivedere la tempistica per la presentazione delle domande” E si augura che a questo “venga dato seguito.”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

La Supercoppa Juventus-Napoli si giocherà il 20 gennaio al Mapei

“Oggi iniziamo a fare le valutazioni complessive, mancano poche ore

L’assessore regionale ai Trasporti, Marco Gabusi, anticipa che dal 4

L’inchiesta che oggi avrebbe fatto emergere ben 27 concorsi truccati

CLIMA, GREENPEACE LANCIA TABELLA DI MARCIA PER RENDERE A EMISSIONI

mafia

“Arriva il primo riscontro istituzionale ai fatti da me sollevati

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.