MIGRANTI: ENTRO LUGLIO TORNANO I PATTUGLIAMENTI ITALIA-SLOVENIA

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
migranti

Nonostante i dati dei primi mesi di quest’anno sui flussi migratori via terra

Confermino una sostanziale stabilità rispetto allo stesso periodo del 2020, é fondamentale continuare a mantenere alta l’attenzione sul fenomeno.
Proprio per questo è un’ottima notizia la decisione, comunicata poco fa dal nostro sottosegretario al Ministero dell’Interno Carlo Sibilia, di riattivare sin da subito i pattugliamenti congiunti sul confine tra Italia e Slovenia, che erano stati interrotti nel 2020 a causa del COVID-19.

Un importante  passo in avanti che, assieme alle iniziative a tutela della sicurezza del territorio e dei nostri cittadini, come il piano di vigilanza per i valichi di frontiera attraverso l’impiego di mezzi tecnologicamente avanzati, contrasterà più efficacemente le organizzazioni criminali che sfruttano il traffico di migranti.
Siamo di fronte a un fenomeno difficile da contrastare, che va gestito e governato sapientemente, come il Governo ha continuato incessantemente a fare negli ultimi due anni.

Ciò non toglie che ogni sforzo non sia sufficiente e che sia necessaria una presa di posizione chiara è forte da parte dell’Europa.

Sabrina De Carlo 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

CATANIA – Proseguiranno i lavori di scavo e valorizzazione nella

Sono 12.056 i casi confermati e 553 le morti registrate

Bisogna rispettare gli avversari, saper riconoscere perfino i loro meriti,

migranti

Due i barconi soccorsi con a bordo 134 persone Non

“Sospensione per tutto il 2021 degli adempimenti fiscali e rinvio

Zingaretti apre al congresso del Pd per “rafforzare il partito”.

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.