HomeattualitàMilano. Via Gola, arresti spacciatori importante azione di legalità

Milano. Via Gola, arresti spacciatori importante azione di legalità

Bolognini e De Corato: prossimo passo sgombero centro sociale

Gli assessori regionali Stefano Bolognini (Politiche sociali, Abitative e Disabilità) e Riccardo De Corato (Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale) commentano gli arresti di alcuni spacciatori che occupavano abusivamente delle case Aler in via Gola a Milano.
Riportare normalità in una zona centrale

“Si tratta di un’altra importante azione di legalità messa in atto dalle nostre forze di Polizia – spiega l’assessore Bolognini – e che mira a riportare la normalità. In una zona importante e centrale di Milano”.
Abbiamo chiesto di tenere una linea dura

“Dopo i gravi fatti di Capodanno – prosegue l’assessore alle Politiche abitative – abbiamo chiesto alle Forze dell’ordine di tenere una linea dura. Nei confronti dei delinquenti nella zona. Per questo ringrazio la Polizia di Stato e tutte le Forze dell’ordine per gli arresti. Nonchè per le numerose iniziative di questi mesi volte a ripristinare la legalità nel quartiere”.
Prossimo passo, lo sgombero del centro sociale

“Speriamo – conclude l’assessore regionale – che il prossimo passo, dopo gli arresti in via Gola, sia lo sgombero di ‘Cuore in Gola’, il famigerato centro sociale che opera da anni in loco”.
Bene attività Polizia, andare avanti con sgomberi e legalità

“Ringrazio la Polizia – sottolinea l’assessore De Corato – per gli arresti. In quell’area dobbiamo tenere alta la guardia e salvaguardare i diritti di tanti cittadini onesti che chiedono il rispetto delle regole. L’obiettivo è andare avanti in questa direzione con sgomberi di chi occupa abusivamente le case e arresti di spacciatori e delinquenti”.

Articoli popolari

Banner 300 x 600