Padova, Nove anni di attività: la festa dal vivo di Studio 2! 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
Studio2Recording Party Nine
Uno straordinario compleanno in musica: venerdì 9 luglio nel giardino Arcella Bella al Parco Milcovich a Padova Cristopher Bacco festeggia sul palco insieme a Dellera, i Rogue Charlie e Discopher Dj
Nove anni di attività: la festa dal vivo di Studio 2! 
Venerdì 9 luglio 2021
ore 20.30
Arcella Bella
Parco Milcovich
Via J. da Montagnana
Padova
Arcella Bella
e
Studio 2
presentano:
NOVE ANNI DI STUDIO 2
 
con Dellera, Rogue Charlie e Discopher DJ
Nove anni di Studio 2! Una grande festa di compleanno per il produttore Cristopher Bacco e il suo Studio 2, che celebrano nove anni di incessante e gratificante lavoro nella musica venerdì 9 luglio a Padova, in Arcella Bella, il giardino estivo del Parco Milcovich. Appuntamento da non perdere con la partecipazione di Dellera (una delle figure più importanti dell’indie rock italiano, con Afterhours, Winstons e tanti altri), la rock band vicentina Rogue Charlie e Discopher DJ, ovvero Bacco in veste di selector.
Studio 2 ha una lunga storia, nel 2007 Cristopher Bacco aprì il suo primo studio di registrazione e produzione musicale che nel 2011 diventò Studio 2, unico studio di registrazione/live club d’Italia, dove negli anni hanno suonato giganti come Morgan, Niccolò Fabi, Afterhours, Zen Circus, Paolo Benvegnù, Le Vibrazioni, Lo Stato Sociale, Calibro 35 e tanti altri. Nel 2015 Studio 2 viene rifondato ampliando la parte destinata alla registrazione. Fonico e tour manager per le tournée italiane ed europee di svariati artisti tra cui The Winstons e Bomba Titinka, Bacco ha lavorato con Fabio Cinti, Roberto Dell’Era, Marco Cocci, per un sorprendente Bobby Solo in chiave blues. Ultimamente ha missato e curato le registrazioni di Mujeres de Arena y Otras Historias di Amilcar Soto Rodriguez e Susana Baca, ha lavorato al nuovo progetto dei Lombroso di Dario Ciffo con Enrico Gabrielli e al singolo di Alessio Peck, già bassista degli Acid Tongue di Seattle.
Dichiara Bacco: “La curiosità è alla base del mio lavoro, e Studio 2 rispecchia le mie attitudini musicali personali. La mia filosofia è di mettere gli artisti nelle condizioni di poter esprimere il meglio di sé, grazie al luogo e ai mezzi. Bisogna avere un background di ascolti molto ampio e sentirsi in sintonia con gli artisti con cui si lavora: Studio 2 è un luogo che li ispira e li fa sentire a casa. Capita molto spesso che i musicisti inizino a strimpellare con qualche strumento che abbiamo a disposizione e che nel giro di qualche ora comincia a prendere forma un nuovo brano che non era stato pensato fuori dallo studio. Personalmente trovo molto interessante questo processo di creazione, quasi estemporanea e imprevedibile”.
L’evento del 9 luglio si svolgerà in piena conformità alle regole anti Covid, dunque: si invitano i partecipanti a rispettare le norme di distanziamento; per rimanere nella zona davanti al palco è necessario avere un posto a sedere; nel resto dell’area del festival si può stare in piedi indossando la mascherina; ricordarsi sempre di rispettare il distanziamento e di igienizzare frequentemente le mani.
Studio 2:
Cristopher Bacco:
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Allerta codice arancione per forti temporali, con rischio idrogeologico e

Fedriga

“Credo che sia importante dialogare e collaborare per la risoluzione

Grazie alla dieta mediterranea con i suoi piatti diversificati e

Matteo Salvini, leader della Lega, ha parlato ai microfoni di

GENOVA – MSC Grandiosa, la prima nave della classe Meraviglia-Plus

Prendete una delle modelle icona degli anni Novanta e unitela

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.