Per l’Istat le Marche, nel 2018, registrano la più elevata crescita del Pil a livello nazionale: +3%

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
LAVORI DI BONIFICA DA AMIANTO NEL CANTIERE DI COSTRUZIONE DEL NUOVO OSPEDALE SANTA CHIARA 

TRENTO 10 MAGGIO 2012
FOTO PAOLO PEDROTTI - Archivio ufficio stampa Provincia Autonoma di Trento

Ceriscioli: “Segnale che stiamo lavorando bene, stimolo per migliorare anche nel 2020”

Un “più 3 per cento” netto: è quanto hanno registrano le Marche, nel 2018, a livello di crescita del Prodotto interno lordo: la “ricchezza” generata nell’arco temporale di un anno in termini di beni e servizi. Risulta l’incremento più elevato su scala nazionale. Il dato è stato diffuso dall’Istat, nell’ambito del report sui conti economici territoriali 2016-2018. “Secondo l’Istituto nazionale di statistica registriamo la crescita più elevata sull’anno precedente – commenta il presidente della Regione, Luca Ceriscioli – Insieme ai dati positivi di crescita occupazionale e diminuzione della disoccupazione, sono il segnale che stiamo lavorando bene. L’occupazione 2015/19 nelle Marche è cresciuta del 3%, in Emilia Romagna del 2,8%, la disoccupazione nelle Marche è -1,2% in Emilia Romagna -1,4%. Siamo al passo con le migliori regioni italiane. Questi risultati sono lo stimolo a fare sempre di più, nel 2020, per sostenere lo sviluppo e l’occupazione della nostra bellissima terra”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

PETROLIO, PREZZO CROLLA DEL 31%, CODACONS: IN SITUAZIONE ATTUALE VANTAGGI

“Un messaggio fazioso, senza contraltare, finalizzato a delegittimare l’attività quotidiana

LA UE CHIARISCA, MENTRE CONTE E DI MAIO RIFERISCANO SULLA

La Giunta provinciale, su proposta del presidente Maurizio Fugatti, ha

“La terribile esplosione nel porto di Beirut ha fatto precipitare

Sono diciassette i Comuni veneti nei quali, tra aprile e

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.