Homecultura e spettacoloPremio Rotonda: mercoledì 21 agosto allo Chalet presentazione di tre libri

Premio Rotonda: mercoledì 21 agosto allo Chalet presentazione di tre libri

Doppio appuntamento allo Chalet della Rotonda di Ardenza, a Livorno, nell’ambito delle iniziative collaterali al Premio Rotonda in corso proprio nel parco che circonda lo Chalet, a pochi metri dal mare.

Mercoledì 21 agosto, alle ore 17.30 appuntamento con il libro di Gloria Benini, “Il sopravvissuto” , Edizioni del Boccale (novità editoriale 2019).

“Cosa facevi con quei colori?”. “Ho… ho…”, risponde indicando il cortile attraverso la finestra del corridoio. “Fammi vedere”. Lo prende per mano e lo conduce fuori: Antonio non può far altro che rivelare la verità; che là, dietro quell’angolo nascosto da foglie e rami secchi, ha riposto il suo segreto. “Beh?”. La maestra non capisce. Antonio tira fuori le tavole, titubante, le capovolge e gliele mostra. La pittura è ancora fresca. La signora Razzauti non crede ai suoi occhi. I disegni sono perfetti: le espressioni dei personaggi sembrano reali e i dettagli tutti colti con grande accuratezza. “Le hai dipinte tu?”. Antonio annuisce. “Ascolta quello che ti dico, tu diventerai un pittore”.

Gloria Benini è nata a Livorno nel 1960 e fin da bambina ha composto brevi racconti. In seguito ha intrapreso gli studi classici che l’hanno portata a diventare un’insegnante di lingua italiana con la passione per la scrittura. Ha pubblicato Racconti e dintorni (Il Quadrifoglio), “Sapori e colori” per Scarpe Diem e “Florent Lumière” per Nomen Omen (MdS), “Santi e Sante” per Obtorto Collo e “Lo squalo” per De Sprofundis (Valigie Rosse); ha collaborato al Repertorio dei matti della città di Livorno, a cura di Paolo Nori (Marcos Y Marcos).

::::::::::Sempre mercoledì 21 agosto, ma alle ore 21.30, ci sarà invece l’appuntamento con i libri di Massimo Volpi: “A Livorno negli anni ’60 si suonava così” e “A Livorno negli anni ’70 si suonava così”, Edizioni Erasmo.

A Livorno, negli anni ’60, e successivamente negli anni ’70, si formarono decine di gruppi musicali: alcuni ebbero breve durata, altri si mescolarono tra loro dando vita ad altri gruppi; qualcuno ebbe successo; anche qualche musicista fu chiamato a suonare in gruppi più famosi.
Di quell’avventura, nel tempo, si era perso traccia. Ebbene, a raccontare quel periodo e mettere in fila più di 100 gruppi musicali di quegli anni ci ha pensato Massimo Volpi con i suoi libri.

Vecchie foto, nomi di gruppi musicali e quelli dei loro componenti, alcuni aneddoti, insomma un insieme che fa di questi libri veri e propri album dei gruppi musicali rock livornesi degli anni ’60 e ’70; volumi, editi da Erasmo, da collocare nello scaffale della storia cittadina.

Articoli popolari

Banner 300 x 600