Qualcuno accusa questo M5S di essere come l’UDEUR

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
sibilia-deputato-m5s1

Sento parlare di morte nera in caso si lavori con il PD. Tutti pensieri legittimi per carità. Però sarebbe il caso di rendersi conto che al momento il M5S insieme al PD sostiene il governo del Presidente Giuseppe Conte. Qualcuno vuole creare tensioni nel governo italiano? Qualcuno vuole far cadere governo e legislatura? Qualcuno in tempo di covid vuole mettersi al pari di Salvini? Beppe Grillo cosa ne pensa di certe dichiarazioni?
Il capo politico, che ogni giorno con fatica prova a fare sintesi, cosa ne pensa? Se il governo Conte a qualcuno non sta bene allora lo dica chiaro agli italiani. Si vuole lasciare il paese alla Lega? Non usiamo giri di parole. Se non c’è questo governo, ci sono i pieni poteri a Salvini. I nemici del governo me li aspetto all’estrema destra, non certo in casa 5 stelle.

Non stiamo giocando agli strateghi. Il #M5S, insieme a Conte, sta gestendo una pandemia mondiale. E la sta gestendo bene. Basta polemiche sterili, lasciamole agli altri. Pensiamo a migliorare il reddito di cittadinanza, al superbonus 110%, e al recovery fund che abbiamo ottenuto in UE grazie alla credibilità di questo governo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Potrebbe essere 9 volte più alto il numero dei contagiati

In netta controtendenza con il crollo del commercio estero, la

renzi

“Conte lo deve chiedere ai 5 stelle se può stare

Dal 6 al 12 maggio oltre 700 punti vendita del

Landini: per fase 2, cambiare modello di sviluppo “Uscire dall’emergenza

meluzzi

Roma  – “La mia sensazione è che la situazione italiana

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.