“Questo papa ha svuotato le chiese, non è lui il papa”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
papa

“Se lui vuole raccogliere i delinquenti a me non sta bene”, “Lui va bene per l’Isis, per l’invasione”.

Queste sono solo alcune delle parole dette ieri sera su “Presa diretta” da molti sedicenti cristiani intervistati. Erano tanti. Uno spaccato di un mondo assai numeroso. Che si presenta in piazza con crocifissi a grandezza quasi naturale, rosari, gigantografie della Madonna. Come se quello significasse essere credenti. E non amare il prossimo. Anzi: per loro a quanto pare è proprio amare il prossimo il problema. Specialmente se quel prossimo è uno degli ultimi. Per questo si sono scagliati con violenza contro Papa Francesco. Per questo non lo sopportano. Perché lui ha solo detto di voler accogliere, aiutare, supportare chi ha bisogno. Parla d’amore e non di odio. Alla giù botte. Allora lo si paragona a quelli dell’Isis.

Ma ecco, vedendo queste gente così rabbiosa una domanda sorge spontanea. Una domanda farsi proprio a queste cristianissime persone. Ma voi, voi che tirate fuori tutta questa bile e accusate questo Papa di non seguire il cristianesimo, esattamente quale versione del cristianesimo seguite? Che Vangelo avete letto? In quale Vangelo c’è scritto che Gesù avrebbe volentieri lasciato morire degli innocenti, gli ultimi? Perché, sinceramente, quello che crediamo è che voi in realtà non siate cristiani. Ma solo piccole persone ricolme d’odio fino a scoppiare.

Piccole persone che nel cristianesimo non hanno trovato una fede. Ma solo una bandiera dietro al quale nascondere tutto il loro misero rancore.

Leonardo Cecchi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Tutto questo grazie al lavoro sinergico del MoVimento 5 Stelle

L’economia del nostro Paese procede a passo di lumaca, anzi

ll governo decide con l’ultimo dpcm di chiudere nuovamente l’attività

Le persone più anziane hanno affrontato con minori difficoltà la

incendio

Per la prima volta la California ha emesso un allarme

giachetti

La mia storia personale e politica mi consente, senza troppi

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.