HomeattualitàRaddoppio indennità ai sindaci, Toti: "Il Pd poteva inserirla nella Finanziaria"

Raddoppio indennità ai sindaci, Toti: “Il Pd poteva inserirla nella Finanziaria”

GENOVA – “Siamo felici che altre forze politiche, oggi il Pd, condividano la nostra idea di aumentare lo stipendio ai sindaci, soprattuto quelli dei piccoli paesi. Certo, il Partito Democratico avrebbe potuto inserire questa proposta in Finanziaria, visto che governa il Paese, invece di annunciarla ai convegni ad urne umbre aperte. Sarebbe stato più credibile. È una proposta che abbiamo lanciato giorni fa e che presto formalizzeremo alla Camera in un emendamento alla legge di Stabilità. Abbiamo anche indicato quali risorse usare: i soldi risparmiati dal taglio dei Parlamentari, così gli italiani non spenderanno un euro in più.

Visto che tutti si dicono d’accordo siamo sicuri che il nostro emendamento troverà un ampio consenso e potrà essere approvato.

In questi giorni di emergenza meteo ho incontrato molti sindaci, impegnati giorno e notte ad aiutare i propri cittadini, spesso spalando personalmente il fango dalle loro case, intervenendo sulle frane, facendosi carico delle esigenze degli sfollati, assumendosi anche gigantesche responsabilità. Questi sindaci meritano attenzione e sostegno. Noi che alle poltrone preferiamo le panchine delle strade, dove si incontra la gente comune, saremo sempre al loro fianco”. Lo scrive in una nota il presidente della Regione Liguria e coordinatore nazionale di Cambiamo! Giovanni Toti.

giornalista per un giorno

Articoli popolari