HomeattualitàRegionali, Toti: "Liguria stanca delle provocazioni del Governo"

Regionali, Toti: “Liguria stanca delle provocazioni del Governo”

Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, prima di partire per la chiusura della campagna elettorale nel ponente ligure, ha detto: “Questa regione è stufa delle provocazioni di un governo che l’ascolta poco e niente, che continua a tener bloccate opere che potrebbero partire domani, che sembra accanirsi nel non assumersi responsabilità con cittadini e imprese bloccando le gallerie… quindi sarà un voto per il buon governo della Liguria e per dire basta all’intromissione di partiti politici e governi romani che non conoscono le esigenze del territorio ma pretendono di dettare la linea. Abbiamo fatto la nostra campagna elettorale – ha detto Toti – basata soprattutto su cose fatte e da fare. Questo i liguri l’hanno capito. E credo che dall’altra parte i liguri abbiamo compreso poco l’offerta politica alternativa, incomprensibile, un misto di Guido Gozzano e il Piccolo mondo antico, il giacobinismo di Robespierre e le avanguardie intellettuale del miglior marxismo tutto mescolato insieme in un minestrone lontano dalla tradizione genovese. L’unica cosa che mi sento di dire è di andare a votare”.

Articoli popolari

Banner 300 x 600