# Riapre la Reggia di Venaria

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
reggia_venaria1

Il Parco più bello d’Italia riapre a maggio o il 2 giugno

VENARIA (TO) – La Reggia di Venaria, situata nei dintorni di Torino, magnifica testimonianza della potenza dei Savoia e premiata nel 2019 come il Parco più bello d’Italia, riapre a maggio o il 2 giugno. A dare l’annuncio è stato Guido Curto, Direttore della Reggia e del Consorzio Residenze Reali Sabaude, che dichiara : “riapriremo i giardini nei termini consentiti dalla legge e con le dovute cautele. Ci saranno sorveglianti per evitare gli assembramenti, il termoscanner per misurare la febbre, gli operatori indosseranno le mascherine di tipo chirurgico e le regaleremo al pubblico. Stiamo organizzando corsi di yoga e tai chi per una ventina di persone alla volta. Si affitteranno le bici con percorsi che coinvolgeranno il Parco della Mandria. Dal giorno in cui la Reggia riaprirà si potrà visitare, per tre mesi, la mostra sul Barocco. C’è la disponibilità dei 100 musei che ci hanno prestato le 210 opere. Sarà la prima grande mostra che riapre. Doseremo gli afflussi con un nuovo percorso che non passerà attraverso i sotterranei, ma direttamente dalle sale storiche del piano terreno. Non ci sarà la biglietteria perché i biglietti si compreranno online e, quindi, ci saranno pochissime code, all’aperto”.

Christian Flammia

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Raffaello VR by Skylab Studios disponibile sulla piattaforma BricksLab, un

“All’indomani delle dimissioni dell’assessore Piampiano, l’amministrazione Orlando ha svuotato di

Nubi sempre più cupe si addensano sul futuro degli stabilimenti

Da uomo di sinistra non sono indifferente al grido di

Questa manovra finanziaria del Governo “elitista”, oltre a mettere in

Una delegazione del Partito Comunista Italiano, unico partito presente, ha

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.