Salario minimo, Rondinelli (M5s): “Ringraziamo le parti sociali, indietro non si torna”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
rondinelli

Il salario minimo europeo è una misura di giustizia sociale che aiuterà i lavoratori ad ottenere un salario dignitoso

E le imprese ad evitare l’odioso dumping sociale che le penalizza in Europa. La proposta della Commissione europea è in fase di discussione al Parlamento europeo: indietro non si torna. Ringraziamo le parti sociali per il proficuo confronto su questo tema, appuntamento importante per difendere e far crescere il Sistema-Paese in Europa. Terremo sicuramente conto delle loro posizioni e delle loro proposte nel definire gli emendamenti che presenteremo al Parlamento europeo. Il prossimo 11 maggio, in un evento che vedrà protagonisti anche esponenti di governo e del Parlamento italiano, il Movimento 5 Stelle presenterà la sua proposta di salario minimo europeo.

In Europa nell’ultimo decennio i lavoratori poveri sono aumentati del 12% e in Italia del 28%. Questi dati, del 2019, rischiano di essere ben peggiori oggi a causa della pandemia. È arrivato il momento di intervenire perché il lavoro non può essere sinonimo di indigenza e ed esclusione sociale. Il salario minimo deve essere al di sopra della soglia della povertà relativa in tutta Europa”, così Daniela Rondinelli, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, durante il suo intervento all’evento “Direttiva salario minimo: confronto con le parti sociali”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Aquileia – “Entro breve, la Regione predisporrà gli strumenti per

UN ALBO REGIONALE PER INDIRIZZARE LE RISORSE E’ stato approvato,

L’emergenza coronavirus non risparmia niente e nessuno. Anche la politica

Gli immigrati irregolari in California possono presentare domanda per ricevere

La difesa potrà esaminare per la prima volta tutti i

migranti

Due i barconi soccorsi con a bordo 134 persone Non

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.