Home#ITALIAPRIDESapori d'autunno tra castagne, 'pastin' e formaggi di malga

Sapori d’autunno tra castagne, ‘pastin’ e formaggi di malga

A novembre tour tra le rassegne della cucina di montagna

Il mese di novembre è perfetto per un tour tra sapori autentici e genuini tra le Dolomiti bellunesi, con frutti e prodotti dal sapore dolce, ‘nascosti’ in una scorza ruvida. Tra le castagne spicca il “Morone Feltrino”, particolarmente rinomato per la dolcezza e la farinosità della pasta, ottima per la realizzazione di dolci e la cottura sulla graticola, ma buonissima anche per ricette salate, come la “minestra di marroni”. Il Morone Feltrino è prodotto nel territorio del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, tra Feltre, Pedavena, Cesiomaggiore, Sospirolo, San Gregorio nelle Alpi, Seren del Grappa, Fonzaso, Quero Vas e Alano di Piave. Dall’8 al 10 novembre, a Rasai di Seren del Grappa, va in scena il 14/o Concorso Gastronomico Nazionale sul Castagno, incentrato sui dolci a base di farina di castagna. Tra le carni un posto particolare viene riservato al “pastin”, un macinato artigianale di carni di maiale, manzo e lardo, aromatizzato con spezie che variano per ogni vallata del Bellunese. Sempre a novembre, archiviata la stagione dell’alpeggio, scendono a valle i malgari, carichi di formaggi prodotti con il latte dal pascolo in altura, poi lavorato dalle malghe e dalle latterie. Ne escono formaggi tradizionali come il Piave Dop, lo “Schiz” da cuocere alla piastra, il Dolomiti, lo Zumelle, e molti altri che potranno fare da sfondo ai piatti proposti dalla rassegna “AltoGusto”. Il tour è già cominciato e andrà avanti fino a primavera inoltrata, sul tema della “Rinascita del bosco”. A novembre la rassegna fa tappa in Alpago.

Articoli popolari

Banner 300 x 600