Scuola, FdI: Governo ascolti allarme Associazione Nazionale Presidi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
scuola

Il governo ascolti l’allarme lanciato oggi dall’Associazione Nazionale Presidi che a gran voce ha reclamato più aule per il nuovo anno scolastico. Fratelli d’Italia che è sempre stata fortemente critica verso la politica del ministro Azzolina, condivide e sostiene la presa di posizione dei dirigenti che hanno denunciato l’assenza di oltre 40mila classi, con circa 1 milione e 200mila studenti che saranno obbligati a seguire le lezioni in esterna. Palestre, teatri, cinema o all’aperto, sono barzellette scadute: la verità che a viale Trastevere l’immobilismo e l’incertezza regnano sovrani. Continuano gli slogan su arredi moderni in arrivo nelle scuole, ma la realtà è ben diversa da quella che viene raccontata”.
Lo affermano i deputati di Fratelli d’Italia Carmela Ella Bucalo e Paola Frassinetti, rispettivamente responsabile Scuola del dipartimento Istruzione di Fdi e vicepresidente commissione Cultura.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e

Con l’approvazione da parte del Consiglio metropolitano, si è concluso

BOLOGNA – Una leggenda dello sport, icona di una intera

“Sanremo 2021 sarà di nuovo affidato al direttore artistico Amadeus,

Questo comporta forte rumore per chi vive, lavora e va

GENOVA – “Questa prima settimana è peggiore della quella subito

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.