HomeattualitàSisma: Pezzopane, bene governo 23 milioni ricostruzione scuole cratere Abruzzo

Sisma: Pezzopane, bene governo 23 milioni ricostruzione scuole cratere Abruzzo

“Buone notizie per le scuole del Comune de L’Aquila e dei Comuni del cratere e fuori cratere interessate dal terremoto del 2009. Il governo e il CIPE hanno stanziato fino a 23 milioni per la loro ricostruzione. Ho sempre lavorato affinché gli edifici scolastici tornassero finalmente agli studenti. Ringrazio in particolare la viceministro all’Istruzione Anna Ascani per aver impresso un’accelerazione su questo importante dossier. Il mio grazie soprattutto al lavoro concreto svolto da Fabrizio Curcio, capo Dipartimento Casa e Responsabile della Struttura di missione Sisma 2009 per la ricostruzione dei territori colpiti dal sisma del 6 aprile. Ed ai coordinatori di Usra Salvo Provenzano e Usrc Raffaello Fico ed ai loro validi staff”. Così la deputata abruzzese del Pd Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera, capogruppo in commissione Ambiente e responsabile Nazionale Pd Dipartimento Terremoti e ricostruzione.

“I fondi – aggiunge Pezzopane – saranno così ripartiti: Comune dell’Aquila: Scuola primaria “Celestino V” (scuola primaria Valle Pretara), € 2.100.000,00; Scuola dell’infanzia S. Giovanni Bosco, € 381.188,00; Scuola dell’infanzia e primaria Santa Barbara, Primaria San Sisto, € 2.724.117,00; Scuola dell’Infanzia Pettino e Scuola dell’infanzia Vetorio, € 2.600.000,00. Comune di Alanno: Scuola media, elementare e materna – Refettorio, € 900.000,00. Comune di Montebello di Bertona: Scuola materna e media, € 150.000,00. Comune di Popoli: Scuola Paolini – Ala Ovest – Spogliatoi, € 150.000,00. Comune di Torre dei Passeri: Istituto Comprensivo Scuola Primaria “Casa della Scuola”, € 3.003.300,00. Comune di Civitella Casanova: Scuola Materna T. Jandelli, € 500.000,00. Comune di San Benedetto dei Marsi: Scuola per l’infanzia “Umberto Sciocchi”, € 850.000,00; e Scuola secondaria di primo grado “Marruvium” e scuola primaria “Iqbal Mashi”, € 3.350.000,00. Comune di Scurcola Marsicana: Scuola elementare e media del Capoluogo, € 558.148,00. Comune di Sulmona: Scuola dell’infanzia Frazione Bagnaturo, € 429.760,00, e completamento lavori Scuola Masciangioli, € 150.000,00. Comune di Scoppito: Realizzazione del nuovo plesso scolastico unico (Scuola Primaria e Scuola dell’Infanzia), € 2.900.000,00. Comune di Campli: Nuovo Polo Scolastico in loc. Piane Nocella e deloc.ne Scuola Elementare Largo Tempera, € 1.300.000,00. Comune di Bussi sul Tirino: Adeguamento sismico della Scuola Materna Via Giovanni XXIII, € 780.000,00. Comune di San Pio delle Camere: Scuola Materna San Pio delle Camere, € 29.134,00”.

“Un plauso – conclude – anche alle strutture degli uffici tecnici comunali e alle Amministrazioni che si sono prodigate. È passato molto tempo dal terremoto 2009, abbiamo dovuto superare mille ostacoli, abbiamo dal 2017 semplificato le procedure e applicato nuovi protocolli. Finalmente raccogliamo risultati concreti. Finalmente partiranno numerosi cantieri. Un grazie speciale anche alle studentesse ed agli studenti, alle insegnanti ed alle famiglie che non hanno mai mollato“.

Articoli popolari

Banner 300 x 600