HomeesteroSono già arrivate le minacce di Erdogan rispetto ai 3 milioni e...

Sono già arrivate le minacce di Erdogan rispetto ai 3 milioni e mezzo di profughi

Per lo più siriani bloccati nel proprio paese dell’accordo Ue che gli ha permessi di incassare 6 miliari di euro. Arrivano perché la comunità internazionale si è indignata di fronte all’invesione turca nel Nord della Siria.

Stiamo attendendo in queste ore, che si riunisca il Consiglio di Sicurezza dell’ONU, che speriamo si esprima fermamente condannando le azioni militare di quell’area. Quello che ci preoccupa, non sono solo i milioni di profughi che evidentemente potrebbero sognare di lasciare la Turchia per l’Europa, ma soprattutto, i 12mila miliziani dell’ISIS rinchiusi nelle prigioni curde, che rischiano di essere messi di nuovo in libertà, di cui 4mila giudicati “soggetti pericolosi” ancora fortemente legati alla jihad.

Per questo motivo l’attacco turco assume una veste ancor più minacciosa, proprio verso un’Europa che di certo non vuole rischiare di vedere quelle migliaia di jihadisti di nuovo in libertà!

giornalista per un giorno

Articoli popolari