Spi, Fnp, Uilp Abruzzo: “Non assisteremo passivamente al silenzio della Giunta regionale”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
ONE-WEB-702x336

Spi, Fnp, Uilp Abruzzo, con una nota unitaria emanata il 12 giugno, esprimono grande disappunto nei confronti della Giunta Regionale che ignora la richiesta d’incontro da tempo avanzata dai Sindacati dei pensionati locali.

“Ad oggi nessuna convocazione e nessun incontro- scrivono Spi, Fnp, Uilp- nonostante i temi posti riguardassero la condizione degli anziani nella fase dell’emergenza con particolare riferimento alle situazioni nelle RSA e nelle Case di Riposo. Questo comportamento è la conferma di una scelta politica, già attuata verso tutte le organizzazioni sociali. Una scelta che rifiuta il confronto e il contributo delle forze sociali, in una fase delicata che richiede, al contrario, il massimo sforzo comune e la partecipazione più ampia possibile.”

Tramite la stessa nota, le Organizzazioni Sindacali rinnovano alla Giunta e agli Assessori la richiesta di fissazione di un incontro “per un confronto di merito sulla condizione degli anziani dopo la fase di emergenza e per esaminare il Programma di intervento che la Regione intende attivare per il rilancio delle attività finalizzate al potenziamento della medicina nel territorio, così come previsto dai provvedimenti del Governo.”

“Non assisteremo passivamente! -concludono Spi, Fnp, Uilp- Se dovesse permanere questo comportamento, nel pieno rispetto delle “regole” e delle misure di sicurezza, ci mobiliteremo e non ci limiteremo al presente comunicato.”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Il modello dell’istruzione, da sempre fiore all’occhiello del nostro Paese,

MERCOLEDI’ 25 MARZO, SCIOPERO DI 8 ORE DI TUTTI I

Una persona sarebbe morta nell’esplosione di oggi in un impianto

polli

Assoavi e Animal Equality incontrano una delle aziende che sta

Con l’arrivo della Fase 2 cambiano le regole su uscite

mallegni

Assegno unico, il vice Presidente dei senatori di Forza Italia

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.