TANGENZIALE DI NAPOLI: NUOVI SCENARI CON L’USCITA DEI BENETTON

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
autostrada

Anche per i cittadini campani si aprono nuovi scenari con l’ingresso dello Stato in Autostrade, grazie alla perseveranza del MoVimento 5 Stelle: la tangenziale di Napoli, oggi in mano ai Benetton, dovrebbe tornare alla gestione pubblica.
Insieme ai Benetton sarebbe ora che andasse via anche l’ottuagenario presidente, vecchio simbolo dell’epoca tangentista, Cirino Pomicino.

Si presenta un’occasione davvero d’oro per i cittadini napoletani, che secondo noi devono avere diritto di usufruire della loro arteria stradale principale senza alcun pedaggio. Un’anomalia portata avanti da decenni a beneficio dei soliti su cui oggi bisogna mettere la parola fine, dando anche il via agli investimenti che questo fondamentale collegamento richiede da anni.

È davvero finita la pacchia per chi pensava di arricchirsi a vita sulle spalle dei cittadini.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Iniziano le opere di pulizia dei parchi cittadini, e al

Un branco di lupi accoglie i visitatori nell’ex Accademia Artiglieria

SHADOW Racing Cars ritorna alle competizioninel Campionato NASCAR Whelen Euro

bellanova

All’aeroporto di Casablanca, consegnato alla leggenda da Humphrey Bogart e

Previsto sabato mattina l’intervento del corpo speciale della Marina Militare

giovanni sabatini

Tratto da “ Lessico Finanziario “ di Beppe Ghisolfi –

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.