Berlusconi ‘chiude’ Palazzo Grazioli e sposta quartier generale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
berlusconi

Silvio Berlusconi ‘chiude’ Palazzo Grazioli, storica residenza romana, per trasferire il suo quartiere generale nella villa sull’Appia antica, di sua proprietà, dove visse il regista Franco Zingarelli. E’ quanto apprende AdnKronos da fonti parlamentari azzurre.

La dimora, già di proprietà del Cavaliere, era stata concessa in comodato d’uso al regista fiorentino, scomparso lo scorso anno. Da qualche mese nella residenza sono in corso lavori di ristrutturazione, per quella che sarà la nuova sede azzurra nella capitale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Non so se dipenda da mia scarsa “sensibilità”, ma un

Attivato un conto corrente intestato al Comune per aiutare le

Sul sito Anci è stato reso noto l’avvio della raccolta

conte

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte al Senato chiarisce alcuni

Prosegue l’accelerazione della parte frontale del ghiaccio Planpincieux (circa il

oggi il museo d’arte contemporanea di Termoli festeggia un anno

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.