Calenda supera Renzi: “Testa a testa? E’ coda a coda…”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
_calenda3-660x300

Azione sale al 3,2%, Italia Viva scende al 2,9%. Carlo Calenda supera Matteo Renzi secondo l’ultimo sondaggio Swg per il tg La7. “Un testa a testa? Direi un coda a coda… Non c’è tanto da entusiasmarsi”, dice l’europarlamentare, ospite di In onda. “La destra -afferma riferendosi al panorama italiano – si è rinnovata in peggio ma è andata a riprendersi i voti, ha ricostruito una base di pensiero, che io aborro. Il centrosinistra e il centro in generale non lo hanno fatto: il Pd si è arreso ai Cinque Stelle, Forza Italia si è arresa ai sovranisti. Ed è l’unico paese europeo in cui questo succede. In Europa, nella Commissione,

“Penso sarebbe bene che i partiti che governano insieme in Europa governassero insieme” anche in Italia, aggiunge dicendosi favorevole ad un esecutivo di larghe intese. “Sono per un governo larghissimo, con Forza Italia e con i pezzi più intelligenti della Lega come Zaia che invece si fanno mettere sotto da Salvini. I Cinque Stelle? Sono tante cose, ad esempio ho stima di Patuanelli”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

maddalena

La curva dell’infezione da corona virus, nelle sue diverse varianti,

CIVITAVECCHIA (RM) – Un modus operandi rozzo, ridicolo e feroce

padellaro

Grazie al diradarsi estivo dei soliti Galli, Pregliasco, Viola, Bassetti,

aifa

La Commissione Ue mette in guardia su potenziali vaccini offerti

salvini

Il leader della Lega: “Il virus non torna a colpire

Milano – Il direttore di MOW, Moreno Pisto, risponde alle

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.