HomeattualitàCina, Gasparri (FI): "Non accettiamo lezioni"

Cina, Gasparri (FI): “Non accettiamo lezioni”

Dalla Cina non accettiamo lezioni

La Cina e’ un problema per il pianeta e quanto emerso nel vertice Europa-Usa e’ solo una piccola parte dei danni che sta creando e di cui prima o poi dovra’ essere chiamata a rispondere. La Cina nega i diritti fondamentali al suo popolo e ai gruppi etnici che da secoli vivono nei suoi territori e sono perseguitati, attua sistematicamente una concorrenza sleale sui mercati internazionali finanziando con aiuti di stato le proprie aziende, sfruttando la manodopera e inquinando senza regole.

Molto deve essere ancora chiarito sulla vicenda del coronavirus che ha sconvolto le vite di tutti noi provocando milioni di morti. Di che cosa si lamentano le autorita’ cinesi quindi? Con che coraggio parlano di mentalita’ da Guerra Fredda? La Cina ha goduto fino ad oggi di una pazienza e in alcuni casi, come in Italia con i grillini, di un vero e proprio servilismo, ingiustificati e pericolosi. Basta con questa accondiscendenza e si ponga una volta per tutte la Cina di fronte alle proprie responsabilita’”. Lo dichiara in una nota il senatore Maurizio Gasparri componente della Comitato di presidenza di Forza Italia.

giornalista per un giorno

Articoli popolari