Codacons: “Fedez ci denuncia per stalking? Noi al lavoro su maxi querela”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
fedez

Siamo felici dell’annuncio di Fedez di una querela contro di noi

Sarà finalmente l’occasione per far cessare le violenze, le ingiurie e gli insulti che periodicamente rivolge al Codacons e che fomentano odio sul web”. Ad affermarlo all’Adnkronos è il presidente del Codacons Carlo Rienzi che risponde così all’annuncio social, da parte del rapper, di voler querelare l’associazione per “stalking giudiziario“.

“Il Codacons – prosegue Rienzi – è colpevole a suo dire di ‘lesa maestà’ per aver osato criticarlo per alcuni comportamenti. Fedez, evidentemente allergico a qualsiasi critica, si crede oramai un imprenditore come Berlusconi, e come Berlusconi afferma di essere perseguitato”, ironizza il presidente del Codacons. L’ufficio legale del Codacons sta preparando una maxi querela per diffamazione contro Fedez “mettendo insieme tutte le calunnie del rapper, gli insulti e gli oltraggi rivolti al Codacons nelle ultime 24 ore, e che hanno scatenato sul web una pericolosissima campagna d’odio contro l’associazione”, spiega il Codacons.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

CODACONS: COMPAGNIE TELEFONICHE SI CONFRONTINO CON NOI SU MESSAGGI PUBBLICITARI

Una risoluzione per chiedere alla Regione di non penalizzare i

Con la firma del primo decreto #EndOfWaste da parte del

giornali

Vietato mettere a disposizione giornali e riviste per la consultazione

Noi consiglieri del Movimento 5 Stelle Puglia abbiamo inviato una

Ladri di biciclette, sorto nello spirito progressista che si era

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.